27 dic 2009

SOLDATI BOSNIACI NELL'ESERCITO AUSTRIACO

Ricordo, soldati Bosniaci con le divise dell'esercito austriaco. Potete vedere come erano combattivi, strenui. Tutt'ora in Austria ci sono dei cimiteri dei soldati Bosniaci morti per l'imero austro-ungerico.

Leggete qui sotto
http://www.mondoraro.org/2009/12/26/integrazione-vuol-dire-assimilazione/#comments

3 commenti:

Luciano Abdel Nûr Cabrini ha detto...

Bismillah ar Rahmani Rahim,
Fratello L'islam è sempre stato con coloro che erano o sarebbero stati contro l'attuale mondo moderno manda la traduzione della canzone che ti ha chiesto il fratello Abdel Karim, lo farai contento!
Assalamu aleikum
Luciano Harun Abdel Nûr Cabrini

muamer ha detto...

Certamente caro fratello. Ecco la sto traducendo in questo momento e poi ti racconterò cosa è successo. Souad Sbai ha querelato mia moglie perchè era arrivato carabiniere a casa e l'ha chiamata di andare nella caserma. e così abbiamo saputo tutto.

muamer ha detto...

Esselamu aleikum fratello. Ecco la traduzzione di Sevdalinka (Safet Isovic) tanto aspettata. La traduzzione non è al 100 % perchè ci sono termini che richiedono la traduzzione di un professionista. Ecco a te:

l'Inverno non passa mai la mattina non arriva mai solo tekbir si sente nella notte.

Lunga notte d'inverno mamma devo partire paese natale dei bisnonni questo mi chiama in aiuto

Se io mama non torno non aspettarmi inutilmente lascia una lacrima silenziosa pronuncia una Fatiha per me che essa mi saluta per al di là.

Ancora una volta se potessi passare davanti l'ingresso di Yenna che alle ali di Ezan arriva profumo di Ramadan dalla nostra città.

Niyya(intenzione) grande cattiveria nemica pazienza e capricio dentro di noi fortemente bosniaci

Lunga notte di freddo bene per me partire paese natale dei bisnonni mi chiama in aiuto

Tiennimi la sorella tiennila d'occhio perchè madre mia se potessi vedere dalla terra umida come le figlie di Bosnia mia adesso generano gazije( gli eroi)

Solo ancora un'po di Bosnia per soddisfarmi di sevdah e che ci sia canzone antica e muesin dal inareto di moschea bianca

Solo ancora un'po di Bosnia per scaldarmi dal sole e che ci sia canzone antica e muesin dal minareto di moschea bianca.



Ecco, e sicome so che abiti a Berlina ti consiglio di visitare il centro culturale islamico di Bosnia che trovi a:
Adalbertstr. 94
10 999 Berlin

Tel.: (030) 695664-0
Fax: (030) 695664-44