14 mar 2010

ECCO LA PROVA DI ESSERE STATO IN GUERRA, SPECIALMENTE PER COLORO CHE MI DEFINISCONO "RAMBO DEI MIEI STIVALI"

image



E come al solito , l'articolo di mia moglie su questo link sotto:
http://www.mondoraro.org/2010/03/14/il-nostro-tempo-libero-come-lo-rendiamo-attivo-o-passivo/

2 commenti:

Luciano Abdel Nûr Cabrini ha detto...

Assalamu aleikum!
Hai tutta la mia solidarietà ignora tutti coloro che ti diffamano, è solo invidia!
Wa assalamu...!
Luciano Abdul Nûr Cabrini

muamer ha detto...

Aleiku mu selam carissimo fratello nell'Islam. Grazie per la solidarietà e lo so che si trtti di invidia ma il guaio è che questa invidia deriva da quelle persone che si definiscono "convertite" all'Islam ignorando o fingendo di non ricordarsi di un hadith del nostro profeta Muhamad salallahu aleihi ve sellem che disse: L'invidia è come il fuoco che bruccia legna. Quindi arriveranno al giorno del giudizio senza niente, senza guadagno, senza pensione per Ahiret.

MAKSUZ SELAM da TRENTO.