07 nov 2008

IO NON MI SENTO ITALIANA...............

Come la canzone di Giorgio Gaber che dice :"IO NON MI SENTO ITALIANO MA PER FORTUNA O PURTROPPO LO SONO" mai  parole così superficiali all' impatto ma così profonde nel contenuto  rappresentano secondo quello che è la descrizione dei "nuovi italiani". 

Anche io quando mi presento alle persone dico prima di essere musulmana e poi italiana!
Sarà che mi vergogno un pò dell' Italia in genere, parlo sempre  a livello "intellettivo" e "culturale-religioso" se così possiamo definirlo....

Riuscire a far rispettare i propri diritti è difficile da queste parti ma però si sa con la forza di Allah ce la possiamo fare l' importante e non dimenticare di essere MUSULMANI, nonostante le critiche, e di quelle ne arrivano da tutte le parti, io poi che vivo in una città piccolissima dove tutti sanno tutto.... 

Stiamo unite sorelle e fratelli siamo forti ALLAH CI CHIAMA E  CI ILLUMINA IL CAMMINO e noi siamo chiamati a rispondere al NOSTRO CREATORE!

3 commenti:

Anonymous ha detto...

Assalam alaikum wr wb
Cara sorella...ti ho visto Domenica ( con mia Madre) alle Falde del Kilimangiaro.
Sono fiero di te.
Anche io sono un Italiano a cui Allah swt ha aperto il cuore all'Islam ( AlhamduliLlah Rabbi alamin! ;-D ).
Mi chiamo Walid Abd Al Mujib...da Verona sono adesso a NApoli. La situazione è difficile certo...ma per i credenti è sempre stato così. Non importa...il nostro amato Profeta MOhammed S.a.s. ci ha insegnato con il suo esempio un comportamento equilibrato, tollerante, paziente, comprensivo...
E' come non onorare Allah swt e il Suo Messagero MOhammed s.a.s. se non imitandolo?
INNA ALLAH MA SABIRIN...Allah è con i pazienti. ;-D
Grazie per il tuo contributo sorella.
Saluti anche a tuo marito ( frattello).
Spero di seguire presto il tuo esempio inshAllah.
fee amani Allah
Assalam alaikum wr wb

"Walid abd Al Mujib" Massimiliano

muamera ha detto...

Grazie e selam anche a te e tua mamma! Penso che il fatto di non aver dato seguito a provocazioni è stato proprio un bell' esempio di cos'è l' Islam. Anche altre sorelle la pensano come me. Ricambierò senz' altro i saluti a mio marito, e a proposito di mio marito saremo tutti e due il giorno 14 novembre al programma di Caterina Balivo "Festa Italiana" racconteremo la nostra storia........Inshallah

Afnan ha detto...

Che fortunata che sei? Vitozzo e sua sorella sono arrivati pure da te! E' un buon segno perchè loro vanno solo da chi si sentono minacciati! ;-)
Buona notte cara
Assalamualeikum wa rahmat Allah wa barakatu