04 dic 2008

TERRORISMO: INTELLETTUALI MUSULMANI, MORATORIA MOSCHEE SAREBBE INUTILE

copiato da www.asca.it


(ASCA) - Roma, 3 dic - ''A parte la Grande Moschea di Roma, il cui ente e' riconosciuto fin dal 1974, non ci sono altre moschee ufficiali in Italia. Quindi una moratoria sulla costruzione di nuove moschee e' di fatto inutile'': lo ricorda in una nota Ahmad Gianpiero Vincenzo, presidente dell'associazione Intellettuali Musulmani Italiani e consulente tecnico per l'immigrazione e i ghetti urbani presso la Commissione Affari Costituzionali del Senato.''Sarebbe importante - prosegue l'esponente islamico - invece cercare di mettere ordine nella galassia dei centri culturali islamici, dove in mancanza di meglio i musulmani si ritrovano a pregare''.''La Grande Moschea di Roma - aggiunge il Prof. Vincenzo - ha da tempo iniziato a federare quei centri che garantiscono una conduzione allineata con i principi pacifici e moderati della religione islamica. Si tratta di un lavoro lento, delicato e di importanza strategica per l'Islam italiano. Una maggiore collaborazione da parte del Governo e delle forze politiche sarebbe senz'altro preziosa per una piu' rapida normalizzazione della situazione, da cui certo si trarrebbero vantaggi anche in tema di sicurezza e di controllo del territorio''

Nessun commento: