24 gen 2009

violentata da prete ortodosso in bosnia

migliaia di donne bosniache musulmane furono violentate durante la guerra in Bosnia...
Qui sopra il link dell' articlo originale in bosniaco
per chi invece non sa il bosniaco vi riassumo in breve l' articolo, in particolare la testimonianza di una ragazza musulmana che a quell' epoca aveva 16-17 anni:

Fu portata in stazione radio Doboj ( la sede di una radio locale), dove lei leggeva ovviamente minacciata con il coltello sotto alla gola che:" abbandona l' islam, che i musulmani sono colpevoli per la guerra, e che i musulmani hanno distrutto la moschea" in più tante altre varie bugie dando colpa ai musulmani.

Predrag Kujundzic e i suoi compagni, lei non sa neanche quante volte l' hanno violentata, e come se non bastasse questo Predrag poi la porta da un prete ortodosso, il più nominato,Vasilije Kačavenda, per farle il battesimo ortodosso, ma prima chiedono al prete se vuole "provarla" adesso o dopo che verrà batezzata, il prete risponde:"Meglio adesso che è musulmana, che dopo quando diventa nostra (per nostra intende ortodossa) perchè poi sarebbe peccato violentarla da ortodossa.

Immaginate se fosse stato un Imam a fare questo crimine? Ma i mass media e i quotidiani lo farebbero sapere o no?
In Europa tanti hanno criticato Maometto swt per la presunta pedofilia, che secondo i nemici dichiarati e non dell' Islam era pedofilo, ma quanti criticano questo prete? Allora anche lui, il prete, per gli "occidentali islamofobi" è un pervertito?

La fortuna per noi islamici è che questo prete appartiene alla cosidetta "civiltà più superiore" di quella islamica sempre secondo loro gli islamofobi.
Dite la vostra

http://www.dnevniavaz.ba/dogadjaji/teme/sokantna-ispovjest-silovao-me-vladika-kacavenda

1 commento:

FabBosko ha detto...

Salaam 'aleikum wa rahmatuLlahi wa barakatuhu

Purtroppo i fatti di Iugoslavia sono stati una macchia pesante ed indelebile, al di là del caso specifico.
E' stata grave la complicità di alcune autorità cristiane, come quella di autorità laiche di stampo socialista, e purtroppo devo dire che anche certe autorità islamiche hanno appoggiato senza vergogna Milosevic.
In particolare proprio oggi ho letto di un grande personaggio del mondo arabo, che però preferisco non citare.